"No pecorino, si frocio!", ristorante romano offende coppia gay

Ennesimo episodio di omofobia accaduto in un ristorante di roma per un ragazzo romano gay di 21 anni, che si era recato insieme al suo fidanzato per una cena «alla Locanda Rigatoni, in via Domenico Fontana», vicino Piazza San Giovanni.


La coppia ha ordinato dei primi e poi ha chiesto di sostituire i pecorino con il parmigiano, alla fine della cena quando è arrivato il conto sullo scontrino hanno trovato scritto «Pecorino No. Fr... Sì». È quanto si legge in una nota del Gay Center.
«I ragazzi - prosegue la nota - hanno fatto notare al cameriere che tale scritta non era divertente, ma il cameriere ridendo ha detto loro che si sarebbe trattato di un errore del computer, continuandoli a prendere in giro. Dopo che il ragazzo aveva fatto notare la natura offensiva del gesto, è intervenuta la proprietaria, ribadendo che era stato un problema del computer, cercando di minimizzare. Solo dopo 30 minuti di discussione la proprietaria, senza mai chiedere scusa, ha detto che non avrebbe fatto ...

Leggi tutto l'articolo