Noceto C.I.Assoluto duathlon sprint

Finalmente ci siamo, eccoci al via della prima gara della multidisciplina; una bella gara di Campionato italiano (non si poteva iniziare con una più facile???) NO!!!!!!! Come ho gia detto Qs.
anno al di la dei programmi iniziali, sarà un anno di transizione dove raccoglierò quello che verrà! Comunque.....: La giornata inizia con il meteo che fa i capricci (ma mai come quello della mezza maratona di PC).
Fortunatamente smette di piovere ma, il freddo e il vento la fanno da padroni.
Sono un po preoccupato sia perchè non so come vestirmi sia perchè so che dovrò sputare sangue; soprattutto nella prima frazione!! Qualche ritardo al via perchè qualche DEFICIENTE ha deciso di buttare chiodi lungo il percorso della frazione in bike (PER LA SERIE LA MAMMA DEI CRETINI è SEMPRE INCINTA!!!!) Finalmente VIA si parte la corsa è molto veloce e gli specialisti viaggiano a circa 3min/Km io cerco di dare il meglio di me stesso (Come sempre!), piazzando rispettivamente il primo Km a 3.51 il secondo a 3.58 il terzo a 3.54 il quarto a 4.01 e per finire un bel 4.11 nel quinto ( che meraviglia il Garmin ti dice tutto anche che sei scemo qualche volta!!!).
Arrivato in zona cambio agguanto la bike e mi metto a pedalare con molta foga.
Fuori da noceto percorro un lungo rettilineo a 50Km/h a testa bassa sulle mie prolunghe da crono, incontro altri triathleti e cerco collaborazione, anche per avere un po di respiro; ma, mi accorgo che non anno un gran ritmo allora esco e faccio il vuoto ma sono solo e so che dovro stringere i denti quando avrò contro il vento.
Inizia un falso piano e sinceramente sono un pò in affanno, rallento e recupero poi una salitella secca ma breve she affronto con la 50 senza grosse difficoltà.
Finalmente la discesa ma porca putt.
ecco il vento cosi forte da fermarmi, per fortuna durante la salita ho fatto comunella con altri triathleti con cui ho collaborato pedalando forte e dando cambi molto veloci "per la prima volta ho patito più la discesa che la salita :-)" Arrivato di nuovo in zona cambio mollo la bike e mi rimetto a correre per 2.5 LUNGHISSIMI KM sto girando a 4.30min/Km ma il problema è che mi fa un male bestia un dito del piede e non capisco perchè ma, nella mia mente mi ripeto "Dai Andrea sono solo 2.5km dai che è finita" e cosi sono arrivato al traguardo.....scoprirò dopo di essermi tagliato il dito forse nel rientro dalla bici nella transition area dove si corre a piedi scalzi fino al tuo posto di cambio.
Alla fine sono 372mo su circa 700 atleti sono molto soddisfatto anche perchè a piedi non mi [...]

Leggi tutto l'articolo