Nomadi Roma: Ciocchetti, Istituzioni unite per risolvere

Roma, 07 FEB (Il Velino) - "La tragica morte di quattro bambini e' un qualcosa di terribile, impossibile da commentare o strumentalizzare per fini politici.
In questi momenti di dolore la cosa giusta da fare e' riflettere su quali soluzioni concrete e tempestive debbono essere messe in campo, uniti senza distinzioni, per scongiurare altre drammatiche e imperdonabili morti".
E' quanto scrive, in una nota, il vicepresidente della Regione lazio e assessore all'Urbanistica, Luciano Ciocchetti.
"Le giuste parole del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano ci devono spingere ad intervenire rapidamente.
Sopratutto a Roma - continua - ci sono zone ben nascoste sotto i ponti, i cavlcavia e lungo le ferrovie e nelle stazioni metropolitane che vedono aumentare agglomerati di centinaia di persone, tra cui bambini, accampati in case di legno e tende, immersi tra i rifiuti nella totale mancanza dei servizi igenici primari.
Ai genitori e alle sorelle dei bambini Rom deceduti nel rogo rivolgo il mio piu' sentito cordoglio e la mia piena solidarieta'.
Per tutta la citta' di Roma, per questa regione, ma credo per l'Italia intera questa tragedia ferisce nel profondo ciascuno di noi e per questo le Istituzioni tutte, debbono insieme, impegnarsi - conclude - a trovare soluzione ad un problema grave che colpisce i diritti umani e civili".

Leggi tutto l'articolo