Non è uno scherzo: Emma Marrone duetterà con Jared Leto

Su una collaborazione musicale di questo genere in pochi avrebbero scommesso, eppure Emma Marrone duetterà presto con Jared Leto.
Lo ha annunciato la stessa cantante salentina sul suo profilo Instagram, spiegando che collaborerà con i 30 seconds to Mars, la band di Jared Leto, per il brano “Love is madness“.
«Sono senza parole! Non vedevo l’ora di dirvelo.
Niente è impossibile! E questa è una grande dimostrazione.
Lavorare duramente, amare la musica fino in fondo e crederci sempre!» ha scritto l’ex vincitrice di Amici sul suo profilo Instagram.
Emma Marrone presterà quindi la sua voce ad una nuova versione di “Love is madness”, in rotazione radiofonica dal 22 febbraio.
Nella versione originale, il brano, contenuto nell’album “America“, prevede un featuring della cantante Halsey: «Questo pezzo è una bomba atomica» ha ribadito la popstar sui social.
E i messaggi di congratulazioni dei suoi fan non sono tardati arrivare.
Di certo si tratta di una bella soddisfazione per l’ex vincitrice di “Amici”: molti dei concorrenti del talent finiscono infatti nel dimenticatoio nel giro di qualche anno, mentre lei, oltre a continuare a vendere dischi, può vantare una collaborazione con una delle band più amate al mondo.
A conquistare Leto e soci è stato probabilmente il timbro rock della Marrone, che potrebbe sposarsi molto bene con il loro sound e con la voce dello stesso Jared.
Per capire se questo “matrimonio musicale” funziona, dovremmo attendere il prossimo 22 febbraio, giorno in cui “Love is madness” sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali.
Prima di allora, Emma avrà comunque altri impegni da portare al termine: il 15 febbraio avrà infatti inizio il suo tour “Essere qui”.
Per i 30 seconds to Mars si tratta della prima collaborazione con un artista italiano: la band può vantare featuring con artisti del calibro di Kanye West e ASAP Rocky, ma mai prima d’ora si era messa alla prova con un cantante del nostro Paese.
Jared Leto e soci sono da poco tornati sulle scene musicali dopo 5 anni di pausa: proprio per far fronte ai suoi numerosi impegni, il divo americano si era allontanato per un periodo dalla band, salvo poi tornare nel 2018 con l’album “America”.

Leggi tutto l'articolo