Non di sola Bozza vive la città durante il Festival del pane di Prato - Ufficio Stampa Comune di Prato

Ecco gli eventi collaterali in calendario dal 7 al 9 giugno Entrano nel vivo i preparativi per la prima edizione del Festival del Pane di Prato, evento promosso e organizzato dall’Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Prato in collaborazione con la associazioni di categoria che si terrà a Prato dal 7 al 9 giugno e che vedrà radunati in Piazza del Duomo i fornai pratesi affiancati da due mugnai e dall’ospite d’onore della manifestazione, il Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione del Pane di Altamura.“E’ bello vedere che quando si organizza qualcosa per valorizzare la città tutti partecipano attivamente – commenta l’Assessore alle Attività Produttive del Comune di Prato Roberto Caverni – ciò significa che la città vuole vivere e che vuole farlo con la collaborazione di tutti.
Quando abbiamo proposto il Festival del Pane di Prato e la Notte Bianca, le principali associazioni di categoria – artigiani, commercianti, esercenti, e coltivatori - hanno aderito con entusiasmo per far si che in quel fine settimana la città splendesse a festa.
Ecco allora che i negozi rimarranno aperti fino a tardi per illuminare la Notte Bianca, i pubblici esercizi parteciperanno con iniziative legate alla Bozza ed eventi musicali, i ristoranti offriranno la possibilità di degustare pietanze a base di pane di Prato, mentre nelle strade e nelle piazze saranno allestiti mercatini di artigianato tipico di qualità”.Ma, mentre si scaldano i motori per la grande festa che coinvolgerà tutta la città nel fine settimana, tante sono le iniziative collaterali che interesseranno la città già dai giorni precedenti la manifestazione.Si parte con la mostra - nello Spazio Espositivo di Via Firenzuola 8 - dei lavori realizzati dagli alunni delle scuole primarie e secondarie di Prato nell’ambito dei progetti “Pane & Proverbi” e “Abbozza la Bozza” che rimarrà aperta al pubblico da mercoledì 8 maggio fino a domenica 9 giugno, giorno di chiusura del Festival.
In contemporanea, negli stessi spazi, la mostra work in progress “Per il pane” che ospiterà una interessante selezione di strumenti di lavoro, documentazione e oggetti d’arte figurativa del passato legati al pane.
L’orario di apertura dello Spazio Espositivo è venrdi pomeriggio dalle 16 alle 19 sabato e domenica dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 19.
Ingresso libero.Ma, mentre si scaldano i motori per la grande festa che coinvolgerà tutta la città nel fine settimana, tante sono le iniziative collaterali che interesseranno la città già dai [...]

Leggi tutto l'articolo