Notizie dal cosmo

Secondo alcuni esperti di storia, teologia, astronomia e favole per bambini, non fu, a suo tempo, la stella cometa a guidare i Re Magi alla grotta di Gesù bambino bensì la scia della scopa della befana.
Pare, sempre secondo fonti autorevoli, che la suddetta scopa rilasci polveri varie (il che, essendo una scopa, ci sta tutto) nonché pezzettini di paglia di saggina, che, essendo giallognoli, danno un effetto luminescente similpolvericosmiche.
Ordunque, niente stella cometa, ahi ahi signora Longari (cit.
del saggio Mike Bongiorno), si sfata un basilare evento cosmico, e nessuna vecchina incontrata lungo il cammino dai suddetti Magi, mia cara signora Longari si sfata anche questa leggenda da focolare,  ma trattasi nientepopodimenoche della Befana in persona.
Ed ecco qui che storia, teologia, astronomia e favole per bambini vanno a coincidere alla perfezione.
Detto ciò (melosonoappenainventato): Buona Epifania a tutti!

Leggi tutto l'articolo