Notre-Dame oggi, salva la struttura: Procura esclude atto doloso. «Soccorsi al secondo allarme, primo alle 18.20»

La cattedrale di Notre-Dame, uno dei simboli di Parigi, capolavoro gotico e patrimonio dell'umanità, è stata divorata da un incendio ma la sua struttura, la facciata e i tesori che custodisce sono stati salvati. La sua guglia, uno dei simboli della capitale francese, è crollata dopo essere stata preda per più di un'ora delle fiamme. «Nulla indica un atto doloso», ha detto il procuratore di Parigi, Rémi Heitz, tornando a privilegiare l'ipotesi dell'incidente
Il procuratore Heitz, parlando ai cronisti, ha spiegato che ieri «c'è stata una prima allerta alle ore 18:20, seguita da un sopralluogo per sedare i dubbi», durante il quale però non è stato riscontrato nulla di anomalo. Heitz ha aggiunto che c'è stata poi una «seconda allerta alle 18:43. A quel punto, il fuoco è stato riscontrato al livello della struttura. Nel frattempo - ha concluso - la chiesa era stata evacuata perché una messa era cominciata poco prima».
LA POLITICA SI FERMA Piangono i parigini, si ferma la politica, come ha...

Leggi tutto l'articolo