Notte

Ecco amore....un altra notte, questa un pò speciale perchè è stata accompagnata dalla tua voce, sentirti è sempre un emozione...la tua voce è una dolce sciarpa che mi avvolge e mi protegge dal freddo di questa notte, dal suo rumore...
scrivo queste parole e ti penso, starai dormento, allora come per magia divento desiderio...apro le mie ali e mi sdraio accanto a te perchè voglio sentire solo la voce del tuo respiro stanotte.....ti avvolgo sotto le coperte affamato del tuo calore e lentamente mi perdo nei tuoi sogni.
E' impossbile descrivere sulla carta quello che provo per te, qualsiasi descrizione sarebbe poca cosa rispetto alla realtà, non serve essere bravo a scrivere...è semplicemente impossibile perchè l'emozione è così profonda che solo gli occhi in uno sguardo possono descrivere, vorrei averli di fronte adesso i tuoi occhi amore, vorrei quel tuo sguardo particolare addosso...in silenzio, lasciando solo spazio alla sua voce.
La notte è una nave che naviga nel mare buio....quanti pensieri posso fare mentre tutto il mondo dorme....in questo mare non mi è concesso dormire ma la mente è libera di sognare e raggiungerti ovunque e questo animamia è un privilegio che la vita mi ha dato...conoscere te, amarti, desiderarti...ferma il tempo e lo trasforma in vita, ti sveglierai con la luce del sole e mi troverai accanto, dentro....innamorato di te.
Svegliarsi, come il giorno si desta, seguendo il magico cammino del sole, guardando un mondo che lentamente apre gli occhi....scoprire felice che altri occhi fanno lo stesso, confonderli con la luce del mattino,  bagnarli con la fresca acqua della rugiada....come fiori, più dei fiori, preziosi.
Seguire la corrente del fiume in cui ti specchi....catturarne l’immagine che l’acqua vorrebbe per se, preziosa, mia, da non dividere con nessuno, nemmeno col fiume.
Salire sulle ali della tua fantasia....e volare in quel cielo bambino, fra nuvole di ricordi e nubi di speranze, dividere quel cielo con i gabbiani...agili come pensieri ma tristi, perché non possono bere la tua bellezza.
Dividere gli spazi immensi dei tuoi orizzonti, scambiarli con i miei tramonti, così diversi, vari, impalpabili....
scendere nel profondo del tuo animo, a cercar  riparo, protezione......muovendo sentimenti, creando emozioni, vivendole assieme.
Esplorare lentamente gli anfratti della nostra condizione, siamo noi, soli con noi stessi in mezzo a un mondo di occhi muti.....Il tempo non ha peso, non ha peso il mondo, la terra, le stelle....non ha senso la velocità, frenetica nemica della pace [...]

Leggi tutto l'articolo