Notte Magica a Roma, Totti e Ilary tenerezze a tavola

Una notte di divi internazionali e star della musica e del mondo del calcio: quella dell'altra sera in centro a Roma, con i flash dei paparazzi che immortalavano prima il tenerissimo bacio dell'attore Tim Roth con la moglie, la stilista di moda Nikki Butler, appena usciti da un ristorante di via Giulia e poi Totti, Ilary, Emma, Borriello.
Il primo ad uscire è stato Roth, accecato dal flash, non si è sottratto alle foto e neanche alle richieste di chi ha voluto una foto ricordo col cellulare.
Gentile e disponibile, l'attore e regista inglese si è fatto fotografare con alcuni clienti che lo avevano riconosciuto e che gli ricordavano anche di averlo apprezzato come membro della giuria della 71ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.
Sorrisi, saluti, foto e poi Tim è salito in taxi, direzione hotel.
A cena i due avevano mangiato antipasti di gamberoni, crudità e frutti di mare, un secondo di pesce al forno e un mix di assaggino di dolci, il tutto accompagnato da un pregiato vino d'annata bianco.  A cena nello stesso locale c'erano anche Francesco Totti e Ilary Blasi, la coppia era arrivata al compleanno del loro amico Davide Zanzurri e un'altra decina di persone.
Anche a loro il padrone di casa Johnny Micalusi ha consigliato antipasti di pesce crudo, pescato di Terracina, ma evitando pesce con guscio e crostacei.
Cenavano qui anche la cantante Emma che ha festeggiato il compleanno della mamma Maria con il papà Rosario.
Brindisi e auguri che hanno contagiato l’atmosfera e allora via a cantare happy birthday tra applausi e richieste di bis.
In un altro tavolo i calciatori giallorossi Morgan De Sanctis e Marco Borriello e ancora l'ex giallorosso Vincent Candela con la moglie Mara, innamorati più che mai.
E’ stata proprio una notte magica: i giocatori sono stati circondati da una marea di tifosi e ammiratori.
Uno spettacolo unico, d’amore e di tifo.
Autografi, foto di gruppo, impossibile resistere alla passione giallorossa e ai loro amati campioni.  E se i calciatori della Magica erano a festeggiare in via Giulia, poco distante, in piazza dei Ricci c'era stato anche il mister della Roma, Rudy Garcia.
Probabilmente non sapeva che a pochi metri di distanza c'erano stati alcuni dei suoi, ma quel che è certo che i calciatori sono andati via molto presto, una cena veloce e poi via a casa, tutti in direzione casa prima che fossero le ventitrè.

Leggi tutto l'articolo