Notte di S.Lorenzo.

      https://youtu.be/XqXN27y4pYU       Melodia delle Stelle Cadenti   Su, vieni...
dammi la mano! Saliamo questa scala, fatta di arcobaleno.
Ci porterà dritti alla nostra dimora.
Nuvola di cotone ci accoglie; coperta di cielo ci scalda; Quante volte mi hai fatto mangiare la luce della luna, affinché potessi vedere i tuoi occhi parlarmi? Ogni notte ci incontriamo lì.
Lì, dove le parole farebbero troppo baccano.
Lì, dove tu mi capisci e ti senti sereno.
Lì, dove i tuoni amplificano i battiti dei nostri cuori.
Lì, dove io so da dove proviene quella brezza leggera.
Orchidea selvaggia...
dalle tue labbra nasce una melodia: Melodia delle stelle cadenti.
Non credo in tutto Non credo a tutto Ma credo in te...
Aspettami ai piedi dell'arcobaleno e ti porterò lassù, ancora una volta.
Aspettami! Non farò tardi...
  Barbara Brussa              

Leggi tutto l'articolo