Novità Acer: Scegliere le novità di Android o la praticita di Win7?

Cercate dei nuovi device? Per lavorare o per gustarvi momenti liberi? Acer pensa a voi con i suoi nuovi prodotti mostrati al pubblico durante il MWC2011 di Barcellona.
Acer ha presentato una nuova gamma di tablet e smartphone caratterizzati da leggerezza e praticità d’uso, regole basilari per la creazione dei tablet, e due diversi sistemi operativi, così da soddisfare tutti i gusti, e agli utenti non resta che scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze.
I modelli presentati fanno parte della famiglia ICONIA: ACER ICONIA TAB A500, L’ACER ICONIA TAB W500 L’ACER ICONIA TAB A500 possiede uno schermo HD multitouch da 10″ con risoluzione 1280×800 (leggermente superiore alle risoluzioni dei netbook usciti sul mercato nel corso del 2010) con sistema operativo android 3.0, denominato Honeycomb (al MWC, in prova, era presente una versione con android 2.2 froyo, molto probabilmente rilasceranno sul mercato una versione con honeycomb completa e priva di bug, Acer stessa forse non ha voluto rischiare mettendo sullo stand una versione con un sistema operativo non definitivamente completo) e un processore dual core per maggiori performance.
Come possiamo vedere dal video il tablet in questione offre anche una fotocamera posteriore da 5mpx per scattare foto e girare video e una anteriore da 2 mpx per videoconferenze, dotato, inoltre, di un’uscita hdmi per poterlo collegare alle tv di ultima generazione per godersi i video e altro sullo schermo in alta definizione; a sorpresa troviamo una porta usb (finalmente implementata anche sui tablet) ovviamente non manca la connettività wi-fi e un modulo 3g per connettersi alla rete in qualsiasi posto (ricezione operatore permettendo).
L’ACER ICONIA TAB W500, come suo fratello, possiede anch’esso lo stesso schermo con la differenza che il w500 può essere un modello più versatile grazie ad una tastiera fisica aggiuntiva e al sistema operativo Win7.
Da tablet a netbook quindi in meno di 10 secondi, praticità d’uso sicuramente per un’utenza più business che giovanile, che cerca la comodità di una tastiera fisica affiancata dalla praticità di uno schermo multitouch e ad un sistema operativo già familiare.
Acer inoltre personalizza il suo tablet con un nuovo sistema immediato per gestire luminosità, per ottimizzare lo spazio su disco, accedere direttamente a giochi o a determinate applicazioni direttamente con cinque tocchi sullo schermo, ed ecco Acer Ring: toccando con le cinque dita contemporaneamente lo schermo si apre un carosello al centro dello schermo dal [...]

Leggi tutto l'articolo