Now blue, tomorrow green, yellow yesterday

HEATHER McHUGQuello che voglio da Dio, temo di esserespiacevole, non è nessuno degli affaridel corpo, orrendi pastidi sangue e di ostia, e nessunadelle reti di uomini servili,neurali, capillari o elettriche.Niente piccole storie recitatenel tempio, nel collo e nel polso.Voglio l'aria grave,senza inni, senza ritorni,il bacio profondo - dell'assenza.Voglio essere libera dagli uomini,che sembrano amichevoli ma muoiono,e libera dai miei studilegati al suono.
Vogliolo spazio in cui scompaionotutti i nomi di adorazione,e la terra recede a uno svanired'argento, il puntoin cui possiamo dimenticarela nostra storia di desiderie divenireil suo splendido respiro blu,il suo spirito e unica canzone.   https://youtu.be/o0nZbt1Txsk 

Leggi tutto l'articolo