Now you see me 2

Tre anni fa ebbe così successo da diventare un vero e proprio caso cinematografico,attirando tantissimo pubblico e molte recensioni positive grazie al mix molto glam di magia e crimine.
Immaginare dei maghi come ladri professionisti,difatti,ha il suo fascino e la formula del film - humour,azione,trucchi di magia su scala mondiale e colpi di scena a raffica - ha dato il tocco finale al successo al botteghino.
In questo secondo episodio la squadra dei Cavalieri,oramai definitivamente diventati paladini della giustizia pronti a smascherare ogni tentativo di truffa,si ritrova ricattata da un giovane magnate - Daniel Radcliffe barbuto,il vero personaggio in più rispetto al cast precedente - che vuole sfruttare le loro capacità per recuperare un chip in grado di entrare nel software di ogni congegno elettronico e carpirne i dati.
Il piano è piuttosto complicato e li porta addirittura fino in Cina,nel più antico negozio di magia del mondo,dove il gruppo di prestigiatori troverà l'idea per ribaltare il piano e raggirare il giovane.
Tolta l'originalità delle idee dietro al primo film,rimane l'azione e qualche buono spunto che riesce a rinverdire una trama che altrimenti avrebbe rischiato di "clonare" il primo episodio senza lasciare solchi profondi.
Invece siamo di fronte ad un buon "secondo ciak",non uguale al suo predecessore - in senso sia positivo che negativo - e con una storia più vicina al thriller che al puro spettacolo di prestigio.

Leggi tutto l'articolo