Nuova Zelanda: stop vendita armi assalto

(ANSA) – ROMA, 21 MAR – Il primo ministro neozelandese Jacinda Ardern ha vietato con effetto immediato la vendita di armi d’assalto nel Paese, ancora sotto shock dopo la strage di Christchurch.
Il divieto vale anche per le armi con caricatore esteso e “fucili semiautomatici di tipo militare”, come quelli utilizzati nel massacro di venerdì scorso.
La premier ha detto che l’uomo arrestato ha acquistato l’arma legalmente e ha aumentato la capacità con un caricatore “acquistato facilmente online”.