Nuova fontana, nuovo volto al Rondò di Sesto

Notizie dal Comune Comunicati stampa Nuova fontana, nuovo volto al Rondò di Sesto Partiranno il prossimo 31 luglio i lavori di rifacimento della fontana del Rondò, che costeranno al Comune 200 mila euro e termineranno dopo tre mesi.
L’idea dominante del progetto è spostare il fulcro della Piazza in una nuova aiuola spartitraffico rialzata, trasferendovi l’attuale fontana e attuando delle decisive modifiche all’architettura dell’opera.
Paolo Schiavocampo, l’autore della scultura, ha collaborato entusiasta con l’Amministrazione al nuovo progetto proponendo la sostituzione dell’attuale cubo con una realizzazione artistica di tondini d’acciaio intrecciati che formeranno una sfera.
La scultura resterà come tale, ma la fontana sarà totalmente rinnovata: due vasche ellittiche intersecate tra loro circondate da un prato saranno messe in posizione rialzata rispetto alla strada per dare maggiore slancio alla scultura; sui due lati frontali, visibili provenendo da Milano, saranno poste due lastre di vetro da cui l’acqua tracimerà creando l’effetto di una parete d’acqua in movimento e formando un suggestivo effetto ottico con il grattacielo che svetta alle spalle.
I due pini marittimi presenti nell’aiuola rimarranno a fare da contorno alla nuova fontana e ai giochi d’acqua dei suoi zampilli.
“Dopo un anno e mezzo di preparativi, siamo giunti all’inizio dei lavori – dichiara l’Assessore Vincenzo Amato – La soddisfazione più grande l’abbiamo avute in queste ultime settimane con l’entusiasta parere favorevole dello scultore Schiavocampo a questa iniziativa.
In questo modo il Rondò diventerà un luogo simbolo della Città con un importante elemento di arredo urbano”.

Leggi tutto l'articolo