Nuovi neuroni crescono anche nel cervello adulto

Fonte: Le Scienze 27 marzo 2019Uno studio appena pubblicato aggiunge altre prove alla nascita di nuovi neuroni nel cervello umano adulto anche in età avanzata, suggerendo che la perdita di questa capacità possa essere un indicatore precoce della malattia di Alzheimerdi Karen Weintraub/Scientific Americanneuroscienzememoriadisturbi mentaliSe il centro della memoria del cervello umano potesse far crescere nuove cellule, sarebbe in grado di aiutare le persone a riprendersi dalla depressione e dal disturbo da stress post traumatico (PTSD), ritardare l'insorgenza dell'Alzheimer, approfondire la nostra comprensione dell'epilessia e offrire nuove conoscenze sulla memoria e sull'apprendimento.
Altrimenti, beh, è solo un'altra cosa in cui le persone sono diverse dai roditori e dagli uccelli.Per decenni, gli scienziati hanno discusso sulla possibilità della nascita di nuovi neuroni - chiamata neurogenesi - in un'area del cervello responsabile dell'apprendimento, della memoria e della rego...

Leggi tutto l'articolo