OLBIA GALLURA Il sindaco cancella la ztl dopo cinque mesi

    // da L'Unione Sarda Mercoledì, 12 Novembre 2008 Viabilità.
Gianni Giovannelli cede alle proteste dei commercianti ma la sosta resta vietata Via libera alle auto in centro Il sindaco cancella la ztl dopo cinque mesi Alla fine i commercianti hanno vinto la loro battaglia: il sindaco ieri ha firmato un'ordinanza che cancella la zona a traffico limitato nel centro storico, almeno in attesa di nuovi interventi sull'arredo urbano.
Sarà però vietata la sosta.
Via libera alle auto nel centro storico.
Dopo aver sperimentato la zona a traffico limitato, per circa cinque mesi, l'amministrazione comunale ha ceduto alle continue lamentele dei commercianti correggendo l'ordinanza che da giugno ha tentato di far nascere un'isola pedonale in centro.
Gli automobilisti potranno, secondo una nuova ordinanza, percorrere le vie del centro storico ma soltanto per raggiungere i parcheggi vicini o altre zone della città, non sarà, infatti, consentita la sosta neanche durante alcune ore del giorno.
La chiusura totale aveva, già dopo alcuni giorni dalla messa in pratica, suscitato non poche lamentele da parte dei commercianti che accusavano il provvedimento di allontanare i cittadini intenzionati a fare shopping dal centro.
«Siamo convinti, in ogni caso, che la Ztl abbia rappresentato in ogni caso un salto di qualità e che buona parte dei cittadini siamo riamsti soddisfatti dall'iniziativa - ha precisato il sindaco, Gianni Giovannelli - ma siamo altrettanto consapevoli della mancanza dell'arredo urbano necessario a rendere l'isola pedonale vivibile».
La scelta della soluzione da prendere non è stata soggettiva ma ha coinvolto, diverso tempo fa, l'intero Consiglio comunale, che aveva espresso chiaramente la richiesta di modificare il sistema di chiusura del traffico.
«La decisione di riaprire è stata presa anche in vista dei mesi invernali durante i quali, fatta esclusione per le feste natalizie, il centro non è particolarmente frequentato - ha spiegato Giovannelli - a breve riprenderemo il dialogo con i commercianti per decidere come organizzare il periodo natalizio».
Un addio alla ztl che ha, però, l'aria di un arrivederci.
L'intenzione è infatti quella di riaprire soltanto in attesa di aver completato l'arredo delle vie centrali.
Per il momento il primo passo saranno, con molta probabilità, delle piante che avranno la funzione di delimitare lo spazio dedicato ai pedoni dalla corsia delle auto.
«Finalmente siamo giunti a un'assonanza di intenti - ha detto il presidente della Confcommercio, Italo Fara - anche noi siamo [...]

Leggi tutto l'articolo