OLBIA GALLURA piove ancora ..... ladro

  da La Nuova Sardegna SABATO, 15 NOVEMBRE 2008 Bertolaso rassicura la Sardegna: per la Sassari-Olbia i soldi ci sono di ENRICO GAVIANO  OLBIA.
«I soldi per le opere collaterali del G8 ci sono, verranno contabilizzati e assegnati nella prossima riunione del Cipe».
Via libera, dunque, anche alla Sassari-Olbia.
Parola di Guido Bertolaso, che ieri alla Camera ha risposto così all’interpellanza proposta dal deputato gallurese Giulio Calvisi.
 Bertolaso, sottosegretario alla presidenza del consiglio, è anche il commissario del G8.
Conosce la materia e anche ieri ne ha dato prova durante l’esposizione a Montecitorio.
E ha tranquillizzato, almeno in parte, Calvisi e tutti coloro che in questi ultimi giorni hanno pensato che il governo Berlusconi stesse perpetrando uno scippo nei confronti del nord Sardegna.
«E’ vero che nell’ordinanza 3698 di agosto il governo aveva stanziato delle somme per le opere complementari.
E anche che nel decreto 162 queste somme non ci sono più.
Il ministero dell’economia ha preferito fare un ulteriore passaggio al Cipe, e con la prossima riunione tutto sarà risolto.
Si tratta di 417 milioni di euro che serviranno, in particolare, per la Sassari-Olbia, che finalmente verrà adattata alle esigenze dei sardi».
 Bertolaso ha anche ricordato che «nessuno ha mai detto che la Sassari-Olbia sarà completata entro l’inizio del G8.
Ma intanto si anticipa di oltre un anno la tempistica prevista dal ministero delle infrastrutture.
In secondo luogo ricordiamo che già si è fatto parecchio per avviare il lavoro, compresa la conferenza di servizi.
C’è da dire, infine, che l’opera ha suscitato l’interesse di 807 gruppi imprenditoriali, che ci hanno contattati».
 Calvisi, primo firmatario dell’interpellanza che ha raccolto l’adesione dei deputati sardi Pd, nella replica ha solo fatto un appunto.
«Si è sempre parlato di 522 milioni di euro per le opere collaterali.
Ma faremo bene i calcoli.
C’è un margine di dubbio, comunque».
Calvisi aveva parlato anche del fatto che continuano a circolare le voci che il summit, dalla Maddalena, possa essere spostato in altra sede, in tutto o in parte.
Anche in questo caso Bertolaso ha fatto sapere che «il G8 sarà ospitato nell’Arcipelago, mentre in altre sedi, come Napoli, potrebbero esserci semplicemente degli incontri ministeriali, come avviene sempre in questi casi».
 Infine, Calvisi ha ricordato come la Sardegna si augura che i fondi destinati all’isola non vengano intaccati per le spese destinate all’accoglienza degli ospiti [...]

Leggi tutto l'articolo