OMAGGIO A VAN GOGH

                                                        L'ARTE  E'  BELLEZZA                                        VINCENT                  NOTTE  DI STELLE    Intingi il tuo pennello nel blu e nel grigio   affacciato ad un giorno d'estate, con occhi   che conoscono l'oscurità dell'anima.      Ombre sulle colline abbozzano alberi e narcisi.   rapiscono la brezza e il freddo nei colori,   sul bianco della neve, in inverno.   Ora capisco cosa cercavi di dirmi   e quanto soffrivi, sapendo di avere ragione   e come cercavi liberazione.   NOTTE  DI  STELLE    Fiammeggianti fiori, luccichio che sfavilla    e nubi di foschia violetta si riflettono negli occhi   di cielo-china di Vincent.
Colori cangianti   aurore nei campi di grano che matura.   Facce consunte e dal dolore segnate   che si riscattano sotto l'amorosa mano del pittore.   Ora capisco cosa cercavi di dirmi e quanto soffrivi   sapendo che non eri matto.   E come cercavi liberazione.    Ma loro non ascoltavano, non sapevano ...

Leggi tutto l'articolo