Ocasio-Cortez attacca anche Reagan

(ANSA) – NEW YORK, 10 MAR – Alexandria Ocasio-Cortez non risparmia critiche a nessuno.
Nel mirino della parlamentare star dei democratici finiscono anche Franklin Delano Roosevelt e Ronald Reagan, colpevoli a suo avviso di politiche razziste.
Il primo è accusato per avere portato avanti il ‘New Deal’, che Ocasio-Cortez definisce senza giri di parole un programma “razzista” perché concedeva ai bianchi una preferenza per i prestiti per l’acquisto di case a spese degli afro-americani e degli ispanici.
Reagan invece ha messo in competizione la classe operaia bianca contro le minoranze.