Occhio a quando fate la doccia: il vicino può filmarvi in questi casi

La scena di una donna senza veli che fa la doccia è tipica dei film comico-erotici anni ‘70. Quelli con bellezze di turno quali Edwige Fenech, Gloria Guida, la compianta Lilly Carati, e ancora la bionda Stefania Corona e la seducente americana Nadia Cassini. Le quali mostravano il loro corpo mozzafiato, così naturale, raffinato, dal profilo statuario e dalle curve armoniose. Mentre i vari Lino Banfi, Alvaro Vitali, Enzo Montagnani e altri attori caratteristi, le spiavano dallo spioncino della porta o da una finestra con tanto di binocolo. Senza però mai riuscire ad ottenerle.
Certo, non sono mancati quanti hanno tentato di emularli nella vita reale. Magari buffamente e con scarso esito. Quanti hanno una desiderabile vicina di casa bella, giovane, immaginata chissà quante volte senza veli. Proprio mentre fa la doccia.
Dall’altra parte, invece, l’incubo di una donna è proprio quello di essere spiata nella propria intimità. Come sta avvenendo in Corea del sud, dove si stanno diffondendo...

Leggi tutto l'articolo