Oggi al via la Maratonina “Città di Prato” edizione 2014

  atleticanotizie: Come da tradizione nel giorno di Pasquetta a Prato si corre la Maratonina “Città di Prato”con gara competitiva di 21,097 Km, maschile e femminile e categorie disabili, regolarmente inserita nel calendario Internazionale FIDAL-IAAF, è patrocinata dalla Regione Toscana, dal Comune di Prato, dalla Provincia, dal Coni di Prato, dal Cna di Prato in collaborazione con l’assessorato allo Sport del Comune di Prato, la A.S.D.
Prato Promozione e la Lega Atletica UISP di Prato.
Dominata lo scorso anno dal Ruanda, con la vittoria di Jan Baptiste Simukeka ( 1.03.37) tra gli uomini e Claudette Mukasakindi (1.15.21) tra le donne, la Maratonina ha anche l’obiettivo di far partecipare tantissime famiglie con i loro bambini attraverso la Family Marathon in collaborazione con il Comune di Prato, la Onlus “Regalami Un Sorriso” e il ministero dell’Istruzione.
La manifestazione sarà valida come 13° Memorial Cna Daniele Biffoni, 37° Trofeo Romano Borselli, 24° Trofeo Mario Daddi, 3° Trofeo Isola dei Tesori oltre al 4° Trofeo Coni Memorial Stefano Balestri che sarà consegnato dal Coni di Prato.
Confermata la presenza dei Pace Maker del gruppo “Regalami un Sorriso” che coloreranno la città con i palloncini e, grazie a Piero Giacomelli, forniranno il servizio fotografico.
Insieme ai bambini ci sarà Salvatore Bettiol quinto alle Olimpiadi di Barcellona nella Maratona.
La partenza sarà data dalla Fanfara dell’Associazione Nazionale dei Bersaglieri sezione di Prato che, dopo aver deposto una corona d’alloro al Monumento ai Caduti di Prato, daranno il via alla gara, rendendo ancora più unica e caratteristica la manifestazione.
I primi a partire saranno i Maratonabili oltre agli handbike con il supporto della Polisportiva Aurora poi il via della manifestazione vera e propria che ha già raggiunto quota 1.000 insieme a chi farà la Stracittadina.
Dietro l’Isola Running e il Fit Walking e al termine saranno i bambini a correre per la Family Marathon.
atl.not.

Leggi tutto l'articolo