Oggi sono trascorsi 25 anni dalle stragi di Capaci e via D’Amelio, in cui vennero uccisi da cameralook

 Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.
Per ricordarli, Rai Uno trasmetterà il prossimo 29 maggio Era d’Estate, il film scritto e diretto da Fiorella Infascelli che ripercorre l’esilio nell’estate del 1985 dei due giudici all’Asinara.
Protagonisti sono gli straordinari Giuseppe Fiorello e Massimo PopolizioL’Asinara, 1985.
In una notte come tante sbarcano sull’isola Giovanni Falcone (Massimo Popolizio) e Paolo Borsellino (Giuseppe Fiorello) con le proprie famiglie.
Il trasferimento è improvviso, rapido, non c’è nemmeno tempo di fare i bagagli, d’altronde la minaccia, intercettata dai Carabinieri dell’Ucciardone, è grave: un attentato contro i due giudici e i loro familiari partito dai vertici di Cosa Nostra.
È un’estate calda, come non se ne vedevano da tempo, e nella piccola foresteria di Cala d’Oliva, i due magistrati e le loro famiglie vivono completamente isolati dalla piccola comunità di civili dell’Asinara, controllati a vista da una pilotina e dalle guardie penitenziare.
Una condiz...

Leggi tutto l'articolo