Olbia-Ostia. Lo "Squalo delle Eolie" Giovanni Brancato ha stabilito un nuovo record

Lo "Squalo delle Eolie" Giovanni Brancato ha stabilito un nuovo record di traversata a nuoto pinnato in mare aperto, nuotando da Olbia ad Ostia per oltre 125 miglia; la traversata è durata sei giorni.
“Quella di aver raggiunto Ostia e quindi aver stabilito un nuovo record – ha detto Brancato al suo arrivo – è stata davvero una grande emozione.
La traversata è stata complicata dal mare mosso, ma alla fine ci sono riuscito”.
Il mare e il moto ondoso, forza 2 tendente a 3, hanno reso difficoltosa la traversata.
L’anno scorso aveva fatto il giro delle sette isole delle Eolie.
-Percorsi ormai più di 120 delle 125 miglia previste e l'arrivo di Giovanni Brancato sul litorale laziale, presso lo stabilimento balneare 'Venezia', è sempre più imminente.
Il nutrizionista savonese, d'origine messinese, è ormai nelle acque antistanti Osta e la distanza che lo separa dalla spiaggia è di circa 4 miglia.
L'arrivo previsto sulla battigia del 'Venezia' di Ostia Lido è imminente.
Con il Record di Traversata in mare aperto da Olbia ad Ostia, di 125 miglia, Giovanni Brancato conquista una ulteriore vittoria anche grazie alla collaborazione con importanti aziende sportive come NaMed Sport e Cressi LA NOTA PRECEDENTE.
Questa mattina, alle ore 7,30, Giovanni Brancato ha ripreso la traversata e l'avvicinamento alla costa laziale.
E' confermato l'arrivo per domani, domenica 4 agosto, sul litorale di Ostia, più precisamente presso lo Stabilimento Balneare 'Venezia'.
Ad attenderlo, oltre alle autorità ed i mass media, la moglie Maria Grazia e la figlia Margherita.
Con la giornata di ieri, quinto giorno di nuoto fra Olbia ed Ostia per il nuovo attacco al Record di Traversata in mare aperto, Giovanni Brancato ha complessivamente percorso 83,70 miglia delle 125 previste.
Il mare calmo ed il vento favorevole hanno agevolato l'atleta che ha percorso oltre 23 miglia, record giornaliero della traversata.
Il team, a seguito di Brancato, ha approfittato della giornata positiva e favorevole dedicandosi, nei ritagli di tempo, alla pesca del tonno.
Essendo presenti professionisti della subacquea e della pesca in mare aperto, il risultato è stato più che soddisfacente: grigliata di pesce per tutti.
LA NOTA PRECEDENTE.
Continua la traversata di Giovanni Brancato da Olbia (Sardegna) ad Ostia (Lazio) ed al momento ha percorso 70 miglia delle 125 previste.
Mentre nelle prime due giornate, l'atleta ha dovuto correre 'in difesa' , per via delle condizioni meteo e marine sfavorevoli, percorrendo complessivamente solo una decina di miglia, dai giorni [...]

Leggi tutto l'articolo