Olimpiadi Tokyo 2020: La maratona e la marcia si potrebbero trasferire al nord per scongiurare il gran caldo

 
Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) ha annunciato l'intenzione di spostare la maratona di Tokyo 2020 e gareggiare a piedi a Sapporo, 800 chilometri a nord della capitale del Giappone.
La mossa arriva nel tentativo di evitare una ripetizione di ciò che è accaduto ai recenti Campionati del mondo di atletica leggera a Doha, dove quasi metà dei partecipanti non è riuscito a completare la maratona femminile a causa del caldo e dell'umidità soffocanti.
Sapporo, che ha ospitato le Olimpiadi invernali del 1972, può essere in media da cinque a sei gradi più fresco di Tokyo tra la fine di luglio e l'inizio di agosto, quando si prevede che i Giochi avranno luogo.
"La salute e il benessere degli atleti sono sempre al centro delle nostre preoccupazioni", ha affermato il presidente del CIO Thomas Bach.
“Le nuove proposte di vasta portata per spostare la maratona e  di marcia  mostrano quanto seriamente prendiamo tali preoccupazioni.
"I Giochi olimpici sono la piattaforma in cui gli atleti...

Leggi tutto l'articolo