Olio d’oliva di “provenienza sconosciuta” che "miracolosamente" diventa Extra Vergine Italiano: ecco quello che ci fanno mangiare...!

 
 

.
 
seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping
 
.
 
Olio d’oliva di “provenienza sconosciuta” che "miracolosamente" diventa Extra Vergine Italiano: ecco quello che ci fanno mangiare...!
Da I Nuovi Vespri:
Olio d’oliva di “provenienza sconosciuta” che diventa extra vergine italiano: e noi mangiamo!
Le truffe dell’olio d’oliva riguardano anche il Sud Italia. Ciò posto, è assurdo che il Centro Nord Italia controlli ancora oggi il mercato di un alimento di qualità – l’olio d’oliva extra vergine – che per il 90% è prodotto in Puglia, Calabria e Sicilia. Solo nel settore dell’olio extra vergine d’oliva le truffe e le sofisticazioni causano danni per 1,5 miliardi di euro l’anno 
Sull’olio d’oliva extra vergine scriviamo tanto: e lo facciamo a tutela dei produttori – che si concentrano nel Sud e, in particolare, in Puglia, Calabria e Sicilia, dove si produce il 90% circa dell’olio extra vergine di oliva italiano – e, soprattutto, a tutela dei consumatori. Oggi valorizziamo una notizi...

Leggi tutto l'articolo