Oltre 2 mila persone in piazza a Genova contro il dl sicurezza

Genova (askanews) - Oltre 2 mila persone sono scese in piazza a Genova per protestare contro il decreto sicurezza ed il sindaco Marco Bucci che lo ha sostenuto.
Alla manifestazione, promossa da partiti e associazioni della sinistra, organizzazioni no profit e cooperative sociali, ha aderito anche il Pd.
Alcuni militanti dem, che sventolavano le bandiere del partito, sono stati però contestati da un gruppo di antagonisti.
I manifestanti, dopo essersi radunati intorno alle 18 di lunedì sera nella centralissima piazza De Ferrari, hanno sfilato in corteo fino a Palazzo Tursi, sede del Comune, dove più volte è stato scandito lo slogan "Vergogna, vergogna" all'inizio del sindaco Bucci "che -hanno spiegato gli organizzatori della protesta- ha appoggiato un decreto che va contro la storia di accoglienza del capoluogo ligure".
La manifestazione è terminata poco prima delle 20 con un sit in davanti all'ingresso di Palazzo Tursi.

Leggi tutto l'articolo