Opera 'Lo Schiavo' in prima a Cagliari

(ANSA) – CAGLIARI, 10 DIC – Otto opere più un balletto, undici concerti sinfonici e quattro cameristici.
Sono i numeri della nuova stagione del Teatro Lirico di Cagliari presentata il 10 dicembre dal sovrintendente Claudio Orazi e dal direttore artistico Mauro Meli, presente il presidente della Fondazione Giuseppe Andreozzi.
Su il sipario dall’11 gennaio per la sinfonica e dal 22 febbraio per la lirica.
“Un’edizione, quella del 2019, che parte con il 22% di incremento dei fondi Fus del Mibac – ha sottolineato Orazi – sei nuove produzioni nazionali e internazionali, un turno in più di abbonamento, il turno L il giovedì alle 19, e oltre 8.500 abbonati, numero destinato a crescere.
E a questo si aggiunge un bilancio preconsuntivo del 2018 che presenta un utile significativo”.
Titoli di grande tradizione per la lirica, ma anche di sporadica esecuzione e inediti.
Riflettori accesi in apertura per la prima nazionale di un’opera rarissima, “Lo Schiavo”, del brasiliano Antonio Carlos Gomez, tra i più grandi compositori del Sud America