Operaio ferito, riattaccata mano

(ANSA) - GENOVA, 16 GEN - Dopo un'operazione di diverse ore i medici del reparto ortopedia dell'ospedale San Martino sono riusciti a riattaccare la mano all'operaio di 53 anni, Giuseppe D., residente a Paternò (Catania) che si era ferito la scorsa notte lavorando in un cantiere del Terzo Valico ferroviario, a Trasta (Genova).
Le condizioni del manovale restano gravi.
Sull'infortunio indaga la Asl3.
Secondo una prima ricostruzione l'operaio sarebbe rimasto incastrato con la mano tra un camion ed una escavatrice.

Leggi tutto l'articolo