Operaio morto, orfanotrofio in India

(ANSA) - SAN SALVO (CHIETI), 28 NOV - Un orfanotrofio a Hyderabad, in India: è la missione intrapresa dalla Onlus "Amici di Michele Mastrippolito", in memoria dell'operaio sansalvese morto nel 2012 in un incidente sul lavoro, all'interno della Pilkington.
Il primo novembre scorso, acquistato il terreno, c'è stata la posa della prima pietra nella città indiana.
Punto di raccordo tra la famiglia di Mastrippolito e l'India, è il missionario indiano fratel Matteo Kavumkal, della Congregazione Monfortana di San Gabriele.

Leggi tutto l'articolo