Operata per dimagrire, muore dopo 5 giorni

E' accaduto a Sant'Anastasi (Napoli), Francesa Esposito 53 anni, voleva solo dimagrire e liberarsi finalmente dei kg di troppo, camminare meglio e perchè no, metteresi il vestito che le piace.
Ci aveva provato con tante diete, ma senza successo.
Si era sottoposta ad un intervento per introdurre nello stomaco il«palloncino intragastrico», non ha rischi per la salute, e ci sono zero mortalità con questo tipo di intervento, molto raramente e sempre per cause indipendenti al palloncino.
Un conoscente l'aveva indirizzata alla clinica Trusso di Ottaviano (Napoli), contro il parere della madre e della sorella il 29 marzo in endoscopia si è operata, il palloncino serve solo ad avere un senso di sazietà nello stomaco, per impedire di fare mangiare più del necessario, l'intevento era riuscito bene ed era già stata dimessa il giorno dopo.
Ma una volta rientrata a casa stava abbastanza bene, poi il giovedì 31 marzo ha iniziato a sentirsi male, aveva il vomito e non riusciva nemmeno a bere un bicchiere d'acqua, avvertito il medico, ha consigliato ai famigliari di chiamare il 118, arrivato troppo tardi.
E' stato il medico del 118 ha chiamare i carabinieri, adesso è in corso l'autopsia per accertare le cause del decesso e delle complicanze.

Leggi tutto l'articolo