Operazione San Gennaro, recensione di Biagio Giordano

Operazione San Gennaro è un film commedia, colossal, del 1966 diretto da Dino Risi, con Totò, Nino Manfredi, Senta Berger, Harry Guardino, Mario Adorf e Dante Maggio.
Napoli. Jack, Maggie e Frank sono tre esperti ladri statunitensi che hanno in mente di rubare il tesoro di San Gennaro, composto in prevalenza da donazioni di fedeli fatte di ori e gioielli di grande valore: all'epoca si poteva stimare che il tesoro avesse un valore di circa 30 miliardi di vecchie lire (15 milioni di euro circa).
I tre hanno un piano tutto sommato credibile, a lungo studiato, e strumenti tecnologici statunitensi all'avanguardia tali da rendere l'impresa fattibile come ad esempio la macchina laser portatile in grado di tagliare le spesse lamiere presenti sulle porte più vicine al tesoro.
Ma per mettere in pratica il loro progetto i tre hanno bisogno anche di conoscere tante cose tenute quasi segrete, come ad esempio: i metodi con cui viene fatta la vigilanza di quel tesoro. Anche per questo, senza le gi...

Leggi tutto l'articolo