Operazione "burkini" a Grenoble

A Grenoble, Un gruppo di donne musulmane ha organizzato un "atto di disobbedienza civica" domenica scorsa facendo il bagno in una piscina pubblica con un costume da bagno coprente, il "burkini", cosa proibita in Francia.
Queste donne sono chiamate le "Rosa Parks musulmane" e sono sostenute dall'associazione "Alliance citoyenne de Grenoble".
Vogliono difendere la libertà di religione e la loro libertà di coprire o scoprire il loro corpo.
Io penso che una religione che mi imponga di coprire il mio corpo non è una religione di libertà.  Fortunamente non uccide il ridicolo !

Leggi tutto l'articolo