Operazioni Short Selling Overnight

Un’operazione overnight è una operazione che si prolunga oltre la giornata in cui è stata aperta, a differenza delle operazioni intraday che si aprono e si chiudono nella medesima seduta borsistica.
A cosa servono? Esattamente come le altre a guadagnare sulla differenza di prezzo tra acquisto e vendita.
Cosa è lo short selling overnight? Si tratta di una strategia di investimento che offre l’opportunità di sfruttare le fasi di mercato ribassista puntando sul ribasso del titolo anche per più giorni senza dover ricorrere all’ utilizzo di strumenti derivati.
L’obiettivo di questa strategia è di vendere un titolo senza possederlo mantenendo la posizione short per più giorni per poi riacquistarlo ad un prezzo inferiore.
Lo short selling overnight è consentito su tutti i titoli del FTSEMIB e sui titoli a maggiore capitalizzazione dell’MTA, per un totale di quasi cento titoli.
L’apertura di una posizione Short Selling Overnight richiede dei margini di garanzia.
Per aprire una posizione Short Overnight è necessario depositare un margine di garanzia pari al 25% del controvalore di vendita (effetto leva 400%).
Al termine della giornata borsistica, il margine iniziale (25% del prezzo di eseguito) sulla base del prezzo di riferimento e nel caso in cui la posizione Short sia potenzialmente in perdita, verrà prelevato questo ulteriore importo a titolo di garanzia (calcolato sul prezzo di riferimento.).
Per operare con lo Short Selling Overnight è necessario avere un livello di conoscenza ed esperienza in ambito finanziario elevato.
Fonte: Investimenti Sicuri Info

Leggi tutto l'articolo