Ora IN Salvini La paura FA 114 .49 milioni fregati agli italiani.

La versione leghista su Savoini è smentita dai fatti. Il vicepremier è nervoso e prova a passare all’attacco insieme ai giornali a lui vicini

 

L’inchiesta sui fondi di Mosca alla Lega, o il tentativo di alcuni emissari di ottenere finanziamenti, sta mettendo in crisi il leader leghista. L’indagine della procura di Milano, che da mesi ha acquisito gli audio pubblicati nei giorni scorsi da BuzzFeed, potrebbe portare alla luce atteggiamenti poco chiari di uomini vicini al leader leghista. Uomini come quel Gianluca Savoini che è indagato per corruzione internazionale.
L’attacco dei giornali di destra
La preoccupazione del leader leghista è chiara se si guardano le prime pagine dei giornali più vicini al Carroccio, accompagnati da articoli ed editoriali che sono tutto un programma. Si va da Il Giornale che sottolinea come il Pci ricevesse soldi dall’Urss – fatto che risale a oltre quarant’anni fa – a La Verità che prova a gettare fango sul giornalista autore dello scoop etichetta...

Leggi tutto l'articolo