Ora il Pd pensi a come ricostruire un nuovo centro-sinistra.

Ora il Pd pensi a come ricostruire un nuovo centro-sinistra
Nonostante le 'ferite' lo staff di Zingaretti guarda le cose positive: "Dai territori il segnale è forte: c'è un nuovo bipolarismo. L'alternativa a Salvini è possibile"
Il lavoro è tanto e il problrema è che intorno alla Lega ci sono partiti di destra con un certo consenso. Intorno al Pd poco e quel poco diviso.
Adesso i democratici vogliono guardare il bicchiere mezzo pieno. Ferite molto dolorose Qualche "ferita", come Ferrara e Forlì, ma "belle vittorie e riconquiste", come Livorno e Rovigo. E un fronte, quello delle vecchie 'regioni rosse' Emilia e Toscana, che tiene nonostante tutto. Un punto di partenza, insomma. Come lo è stata la percentuale delle europee. Per dire che il Pd è in partita, che torna il bipolarismo con i 5 Stelle in ruolo marginale e che l'alternativa a Matteo Salvini è da costruire ma è possibile. E da costruire partendo proprio dal modello delle coalizioni vincenti nella città.
Ma c'è un dato che sopra...

Leggi tutto l'articolo