Ora lo scontro è sui servizi segreti. Renzi chiede a Conte di "spiegare tutto"

Matteo Renzi suggerisce al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, di affidare "a un professionista" la delega per i servizi segreti. "Lo suggerisco nell'interesse stesso del presidente del Consiglio", ha chiarito a "Mezz'ora in più di Lucia Annunziata su Rai 3 il leader di Italia Viva, secondo il quale "è giusto" che il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, "vada al Copasir e spieghi tutto" sulla "spy story, modello fiction americana" che ha coinvolto il ministro della Giustizia, Usa William Barr, "venuto a incontrare segretamente il capo del Dis Vecchioni". 
 
La visita di Barr è da inquadrare nelle indagini del dipartimento di Giustizia sulla presunta collaborazione tra il Partito Democratico americano e gli 007 di alcune nazioni straniere, tra cui l'Italia, per fabbricare prove fasulle di interferenze russe nella campagna presidenziale del 2016 tese a favorire Donald Trump, il cosiddetto 'Russiagate', oggetto delle indagini del procuratore speciale Robert Mueller.
 
"I Se...

Leggi tutto l'articolo