Orizzonti del Novecento a Roma: Storia dell'Arte e Storie del Novecento

Venerdì 24 inizia la seconda edizione de “La materia e lo spirito nell’arte del XX secolo”.
Conferenze, comunicazioni, testimonianze nel filone storico della scultura monumentale: potenza del divino e dell’umano, a cura di Roberto Cumbo, Laura Mocci, Giovanni Papi.
Una serie di Giornate di incontri dedicate alle arti del XX secolo a Roma.
Gli incontri Orizzonti del Novecento avranno una cadenza mensile.
Programma: Venerdì 24 gennaio: Aspetti della scultura rinascimentale nell’arte del Novecento; Relatore: Claudio Strinati.
Venerdì 21 febbraio: Dialogo fra la Chiesa e l’arte del XX secolo.
Continuità e ripresa; Relatore: Francesco Buranelli.
Conversazione con Maurizio De Luca: I grandi cicli degli affreschi.
Materie e tecniche.
Venerdì 21 marzo:  Arte Moda Spettacolo, dagli anni ’50 ad oggi.
Culture dell’immaterialità.
Relatore: Francesco Gallo Mazzeo.
Conversazione con Graziella Pera e Valter Azzini: Stile, costume e sue trasfigurazioni.
Venerdì 11 aprile: Costantino Nivola, la scultura tra astrazione e tradizione.
Relatore: Laura Mocci.
Conversazione con Roberto Almagno: Il cuore e l’anima del legno.
Venerdì 16 maggio: Materia Scultura Ambiente, tra avanguardia e neo-avanguardia italiana.
Relatore: Lorenzo Canova.
Conversazione con Giovanni Papi: Tra materia e spirito.
Venerdì 23 maggio: Il tempo e i materiali nello spazio architettonico.
Relatore: Benedetto Todaro.
Conversazione con Luigi Prisco: E42-EUR, continuità delle arti negli anni ’40 e ’50.
Venerdì 6 giugno: L’arte al tempo della crisi.
La rivoluzione siamo noi.
Relatore: Cecilia Casorati.
Conversazione con Marcella Cossù: Manzù e il Novecento.
Orario di inizio:  ore 16:30.
Sede degli incontri: Istituto Archeologia e Storia dell’Arte piazza San Marco 49.
Ingresso libero.
Roma Capitale, Dipartimento Sviluppo economico e Attività produttive, Formazione Lavoro; Scuola d’Arte e dei Mestieri Nicola Zabaglia; Inasa Istituto Nazionale Archeologia e Storia dell’Arte; con lo sponsor di Diari di Cineclub, periodico indipendente di cultura e informazione cinematografica.

Leggi tutto l'articolo