Oro, che sprint. Metallo giallo ai massimi di 6 anni oltre 1440 dollari

La preferenza degli investitori verso i safe heaven, ovvero i beni rifugio, spinge l'oro ad aggiornare i massimi di 6 anni.
Oro di nuovo al centro della scena
La corsa del metallo giallo va avanti da diverse settimane e non si ferma. L'oro ha superato i 1440 dollari l'oncia, con l'indicatore momentum trading che evidenzia tutta la forza di questa spinta rialzista. Alcuni grandi investitori del mercato finanziario puntano ancora forte sul metallo prezioso, a partire dagli hedge fund. Nelle ultime settimane gli investimenti in Etf sono inoltre saliti di circa il 3%, attorno ai 3 miliardi di dollari. Inoltre, le banche centrali continuano ad acquistare il metallo giallo, mentre sempre più paesi diversificano le proprie attività alla larga dal dollaro americano.
I driver del mercato aurifero
Ad innescare questo sprint dell'oro è stato anzitutto l’indebolimento del dollaro, che sconta il sempre più probabile taglio dei tassi da parte della Federal Reserve. La mossa della banca centrale amer...

Leggi tutto l'articolo