Ospedale nel caos: aggredisce un infermiere e spacca tutto

Cronaca domenica 21 dicembre 2014 - 10:29 Ospedale nel caos: aggredisce un infermiere e spacca tutto SARNO.
Porta la figlia di due anni in ospedale, poi litiga con un infermiere e spacca a calci i vetri e la scrivania dell’ufficio riservato al triage.
L’uomo è stato fermato e braccato da una guardia giurata addetta alla sicurezza dell’ospedale, in attesa dell’intervento sul posto dei carabinieri.
È accaduto nella mattinata di ieri al pronto soccorso del «Martiri del Villa Malta» di Sarno, quando è arrivata un’auto con a bordo una coppia e la figlioletta di due anni di Poggiomarino.
La piccola aveva un fazzoletto su un occhio ed i genitori al passaggio al triage, lo sportello per selezionare i casi e stabilire le urgenze, hanno fatto notare un gonfiore alla palpebra.
L’infermiere di turno ha avviato la piccola in pediatria.
Nel reparto, il medico si è accorto di una ferita lacero contusa accanto all’occhio e ha quindi rispedito la bambina al pronto soccorso per la medicazione.
A quel punto il papà, irritato, giunto nel locale del triage ha iniziato ad inveire contro l’infermiere che prima lo aveva mandato in pediatria.
Urla e spintoni, fino a quando l’uomo ha iniziato a tirare calci alla scrivania, distruggendola.
Immediato l’intervento della guardia giurata che ha placato le ire dell’uomo fino all’arrivo dei carabinieri, agli ordini del maresciallo Tommaso Merola, che hanno proceduto ad identificare l’uomo ed a raccogliere la denuncia degli operatori sanitari.
Appena due giorni fa una tentata aggressione ed ancora una volta l’intervento dei carabinieri.
Il figlio di un paziente, arrivato al pronto soccorso nel pomeriggio, ha inveito contro una infermiera di turno che gli aveva chiesto la data di nascita del padre, fino a tentare di aggredirla.
http://www.ilmattino.it/SALERNO/ospedal/notizie/1080031.shtml

Leggi tutto l'articolo