Ostacolista indiana batte il record nazionale ma rischia che non venga omologato

La scorsa settimana Jyothi Yarraji, 20 anni, ha battuto il record nazionale della sua età nei 100 m ostacoli ai campionati di atletica interuniversitaria All India a Moodbidri, Karnataka. La sua corsa sensazionale di 13,03 secondi ha spazzato via il record  precedente di 13,38 secondi,  migliorando il suo  personale di quasi un secondo. Eppure le possibilità che Jyothi, figlia di una guardia di sicurezza privata di Vizag, venga nominata detentrice del record nazionale sono scarse.
Questo perché la National Anti-Doping Agency (NADA) non l'ha testata ai campionati e non c'era nessun delegato tecnico dell'Athletics Federation of India (AFI) all'evento. Un test antidoping e un delegato tecnico AFI come osservatore durante una riunione sono obbligatori per la ratifica delle prestazioni. Gli organizzatori hanno comunque dato la colpa alla NADA e all'AFI per aver rubato un record a un giovane atleta.
Quando gli allenatori di Jyothi hanno capito che era andata più veloce del record nazionale...

Leggi tutto l'articolo