P- I Portali

PARAPSICOLOGIA
 
 
I PORTALI
 
 
       Si dice portale la persona che funge da punto di contatto del telepate con la realtà fisica.
Infatti il telepate, una volta entrato in meditazione, perde il contatto con la realtà fisica, entrando in quella metafisica. Per riprendere il contatto con la realtà fisica utilizza la telemnesia ossia, concentrandosi sull'immagine della persona prescelta, memorizzata da una fotografia o dalla realtà, vede ciò che lei vede, ode ciò che lei ode, prova i sentimenti che lei prova. In questo modo segue questa persona durante tutto l'arco della sua giornata.
       Molto spesso i portali vengono scelti da piccoli e vengono “monitorati”durante tutta la loro vita. Il telepate si può mettere in contatto telemnesico con la vittima quando vuole e influire negativamente su di lei. Infatti le causa sofferenze, indisposizioni, influendo sulle sue scelte e cambiando il corso dei suoi eventi futuri.
       Il portale, completamente in balia del telepate inconsapevolmen...

Leggi tutto l'articolo