P.O. Cesatese - Assi Sport 2-1

Formazione P.O.
Cesatese (2-3-1)99 Virga 3 Richi 69 Teo 20 Melo 8 Paso 19 Maro 10 Igna Sostituzioni 11' p.t.: 2 Ste (per Melo) 14' p.t.: 11 Pole (per Igna) 15' p.t.: 17 Fede (per Teo) 1' s.t.: 69 Teo (per Paso) 10' s.t.: 10 Igna (per Pole) 12' s.t.: 8 Paso (per Fede) Gol2' p.t.: 1-0 Igna (azione personale) 15' p.t.: 1-1 4' s.t.: 2-1 Fede (girata al volo) Tiri: 29-16 (in porta 10-6) Calci d'angolo: 5-2 Time Out11' p.t..
e 14' s.t.: P.O.
Cesatese Recupero primo tempo: 0' secondo tempo: 1' Classifica marcatori dopo 23 partite (tra parentesi i gol in Coppa Plus):13 gol: Igna (3) 10 gol: Paso (2) 9 gol: Ste 7 gol: Maro (2) - Pole (1) 4 gol: Melo - Richi (1) 3 gol: Fede (1) 2 gol: Ale 0 gol: Frank - Teo - Virga Pagelle Virga 5.5Qualche colpa sul gol, ma soprattutto un'uscita sciagurata nel secondo tempo rischia di regalare il pareggio agli avversari.
Richi 7Il solito muro difensivo: gli attaccanti avversari devono girargli alla larga per trovare degli spiragli validi.
Teo 7Per lui parlano i fatti: il gol arriva appena esce dal campo.
Nel secondo tempo torna e si fa sentire da par suo.
Maro 6.5Il breve periodo di appannamento sembra alle spalle.
Non mancano mai grinta e cattiveria.
Paso 4.5L'errore con il quale agevola il pareggio della squadra avversaria è solo la pagina più nera di una brutta partita.
Deve fare di più.
Melo 6+Inizia bene la partita, con alcuni ottimi tagli offensivi.
Ma la squadra sembra non seguirlo, e purtroppo è costretto ad uscire.
Igna 7Il bel gol con cui apre la partita è solo la punta dell'iceberg in una delle sue migliori prestazioni stagionali.
Ste 6Potrebbe essere più incisivo, ma spesso sembra un po' frenato.
Pole 5.5Si muove tanto come al solito, ma probabilmente questa non era la sua partita.
Fede 7.5Macina un'incredibile quantità di chilometri, con una grande incisività che lo porta allo splendido gol che decide la partita (tra l'altro, poco prima aveva già segnato, ma il gol è stato annullato) Triumvirato Tecnico Lopa - Carmelo - Fabio 7La voglia di vincere c'è anche in panchina. Il discorso prepartita del mister squalificato carica a dovere la squadra, determinata come non mai a portare a casa tre punti di un'importanza vitale. 

Leggi tutto l'articolo