PACE A QUESTA CASA IN OCCASIONE DELLA SANTA PASQUA

PACE IN QUESTA CASA IN OCCASIONE DELLA SANTA PASQUA, OFFRIAMO A QUESTA CASA E A CHI VI ABITA LA BENEDIZIONE DEL SIGNORE-   VENIVANO CONDOTII INSIEME CON LUI ANCHE DUE MALFATTORI PER ESSERE GIUSTIZIATI.
QUANDO GIUNSERO AL LUOGO DETTO CRANIO, CROCEFISSERO LUI E I DUE MALFATTORI, UNO A DESTRA E L'ALTRO A SINISTRA.GESU' DICEVA "PADRE ,PERDONALI ,PERCHE' NON SANNO QUELLO CHE FANNO"".IL POPOLO STAVA  A VEDERE, I CAPI INVECE LO SCHERNIVANO DICENDO:"HA SALVATAO GLI ALTRI, SALVI SE STESSO, SE E' CRISTO DI DIO, IL SUO ELETTO"".
ANCHE I SOLDATI LO SCHERNIVANO, E GLI SI ACCOSTAVANO PER PORGERGLI DELL'ACETO, E DICEVANO:"SE TU SEI  IL RE DEI GIUDEI, SALVATE STESSO"" FU MESSA UNA SCRITTA CHE INDICAVA "QUESTI E' IL RE DEI GIUDEI..
UNO DEI MALFATTORI APPESI ALLA CROCE LO INSULTAVA:"NON SEI TU IL CRISTO? SALVA TE STESSO E ANCHE NOI".
MA L'ALTRO LO RIMPROVERABA,:"NEANCHE TU HAI TIMORE DI DIO,E SEI DANNATO ALLA STESSA PENA? NOI GIUSTAMENTE, PERCHè RICEVIAMO IL GIUSTO PER LE NOSTRE AZIONI, EGLI INVECE NON HA FATTO NULLA DIMALE".E AGGIUNSE: "GESU', RICORDATI DI ME QUANDO ENTRERAI NEL TUO  REGNO"..
GLI RISPOSE:"IN VERITA' TI DICO ,OGGI SARAI CON ME NEL PARADISO".

Leggi tutto l'articolo