PANE ALL'UVA SULTANINA come utilizzare i rinfreschi del LM

Buonissimo questo pane all'uva fatto con gli avanzi dei rinfreschi del lievito madre; una ricetta che viene dal libro delle sorelle Simili PANE E ROBA DOLCE che mi sono regalata per Natale.
Il perchè le famose sorelle lo chiamino pane non lo so, a mio parere è un ottima torta, la glassa che la ricopre è simile alla copertura dei panettoni glassati.
Non ho la foto della torta tagliata perchè ce la siamo mangiata il un baleno tanto era buona perciò se volete vedere l'interno non vi resta che fare la torta.
Copio la ricetta dal libro ingredienti: 250 gr di lievito madre 160 gr di zucchero 150 gr di uva sultanina 250 gr di farina 00 100 gr di latte 50 gr di burro 1 uovo 1 cucchiaino colmo -circa 10 gr- di lievito chimico 1/2 cucchiaino di sale LA GLASSA 50 gr di burro freddo 60 gr di zucchero di canna 40 gr di farina cannella Procedimento: Battere il burro con lo zucchero, unire l'uovo e il latte, il sale, e con questa crema stemperare bene il lievito madre, poi unire la farina e il lievito chimico.
battere bene, poi unire delicatamente l'uva sultanina ammollata e strizzata e mettere il tutto in una tortiera unta e infarinata di circa 20 cme di diametro (io ho usato una di 24 cm ma è  grande), lievitare al riparo delle correnti d'aria per circa 3 ore.
Nel frattempo preparare la glassa: sfregare il burro spezzato con lo zucchero e farina fino ad avere dei grossi grumi, inire quindi la cannella.
Spargere la glassa sull'impasto e cuocere in forno caldo a 180° per 45-50 minuti circa Credetemi non è il panettone ma è molto simile ed è buonissima!

Leggi tutto l'articolo