PASTA CON LA MOLLICA

Ingredienti per 10 persone: passata di pomodoro kg 1,5 - bucatini kg 1 - finocchietto sel­vatico kg 1 - 9 sarde (o alici) salate (da dissalare e diliscare) - pangrattato g 400 - 6 spicchi d’aglio - olio d’oliva - sale Lessare il finocchietto.
Fare rosolare 2 spicchi d’a­glio con un terzo delle sarde (o alici).
Unire il finoc­chietto, farlo appassire.
Rimuovere il composto e metterlo da parte.
Versare altro olio nella padella con altri 2 spicchi d’aglio tritati, aggiungere un altro terzo delle sarde, il pane grattugiato e far rosolare.
Togliere la preparazione e metterla da parte.
In una casseruola, fare soffriggere in olio il restante aglio con le sarde rimaste e versare la passata di pomodoro, facendo cuocere a fuoco lento per a, un’ora.
Lessare i bucatini al dente, in abbondante acqua salata (non troppo).
Scolare la pasta e condirla con il sugo di pomodoro, il soffritto di finoc­chietto e quello di pane grattugiato.
È ottima calda, ma anche, e soprattutto, fredda il giorno dopo, poiché tutti gli ingredienti si combinano meravigliosamente tra loro.
Commenti Nella mia famiglia, originaria di Leonforte (Enna), mio nonno Paolo voleva che si preparasse questa pasta a San Giuseppe (19 marzo).
Noi continuiamo la tradi­zione e, a volte, la mangiamo anche durante l’anno.

Leggi tutto l'articolo