PASTA REGGIA CASERTA, VERSO L'IMPORTANTE SFIDA DI PISTOIA. LE PAROLE DEL GIOVANE MARZAIOLI..

CASERTA.
Si avvicina sempre più l’ora "X".
Il countdown per la sfida di domenica a Pistoia è quasi giunto alla sua metà, e per la Juvecaserta c’è in ballo una buona fetta di questa stagione sportiva.
Vincere significherebbe approdare direttamente ai playoff, proprio come perdere vorrebbe dire rimanerne fuori, anche se c’è l’incognita differenza canestri.
Ebbene si, i casertani potrebbe anche uscire dal PalaCarrara con una sconfitta, basti che rientri in cinque lunghezze di svantaggio, e sul biglietto per la post season ci sarebbe scritto il nome Juvecaserta.
Non sarà facile, però, “giocare” con il punteggio, e allora meglio tenere la testa sul collo, mantenere alta la concentrazione, e puntare all’unico e certo obiettivo: la “doppia v”.
Sicuramente coach Lele Molin non starà a pensare ai calcoli, l’importante, come sempre è stato durante l’intera stagione, è la vittoria, e allora dopo aver battuto a domicilio Sassari, due turni fa, sotto con l’impegno di Pistoia, certamente meno proibitivo sulla carta, ma molto più emotivo se così lo vogliamo definire.
A Pistoia la gara è parecchio sentita, addirittura ci si auspica da parte della società toscana un PalaCarrara tutto esaurito per “l’evento” che deciderà l’intera stagione e in effetti i biglietti sono andati a ruba sin da quando sono stati aperti i botteghini.
L’ambiente non accoglierà di buon grado la Juvecaserta, ma poco importa, non si andrà in trasferta per raccogliere complimenti o applausi, in questo caso, meglio ricevere soltanto fischi, magari dopo aver conquistato sul parquet i due punti.
Il giovane bianconero Marzaioli, presenta cosi' la sfida di domenica in Toscana: «Domenica sicuramente non sarà una partita semplice per noi.
L’ambiente a Pistoia sarà ostile, e forse sarebbe stato meglio poterci giocare l’accesso ai playoff in casa.
La gara per noi non sarà facile, però forse loro avranno qualche pressione in più addosso visto che giocano davanti al loro pubblico.
Comunque, noi dobbiamo andare lì - ha affermato il giocatore maddalonese doc - con la testa sgombra e l’unico obiettivo di vincere, senza fare troppi calcoli in virtù anche della vittoria raccolta nel girone d’andata.
Ripeto, non sarà facile ma noi ci proveremo fino in fondo, perché vogliamo fortemente questi playoff».
Giovanni Bocciero

Leggi tutto l'articolo