PD sveglia,La Basilicata conferma UN DATO INCONTROVERTIBILE, adesso a dirigere il partito non c'è più Renzi. Forse il problema non era Renzi?

Nel Pd del bicchiere mezzo pieno lo scontento renziano: "Eterni secondi come Toto Cutugno"... "Senza Renzi felici e perdenti" "Abbiamo perso dignitosamente". La vice presidente dem Anna Ascani twitta: "Alla 6° volta persino il grande Toto smise di esultare per il 2° posto"
Il centrosinistra si conferma seconda forza anche alle regionali in Basilicata, ma per il Pd c'è poco da gioire: perde una roccaforte rossa da 24 anni e il partito si attesta al 9%.
Ovviamente non so se il cosiddetto fronte renziano abbia ragione o meno. Non esiste una prova ed una dimostrazione matematica a quello che dicono.Non esite nessuna "dimostrazione matematica", ma esistono i dati di fatto. E un dato di fatto è che Renzi è stato contestato soprattutto all'interno del PD. Ora del PD se ne occupano altri, ma non mi pare di vedere chissà quale inversione di tendenza. Forse è il caso di riconoscere che i problemi erano altri (non tutti interni al PD) e vedere un po' di correggerli. E il modo migliore non è cert...

Leggi tutto l'articolo