PECHINO '08: CONTESTAZIONE A LONDRA DURANTE IL PASSAGGIO DELLA FIACOLA OLIMPICA

06/04/2008 6 Apr.
- Due dimostranti pro-Tibet sono stati arrestati per aver tentato di spegnere la fiaccola olimpica con estintori anticendio.
L'assalto e' avvenuto nella zona di Ladbroke Road, all'angolo con Holland Park Avenue (ovest di Londra).
fiaccola olimpica_280x200.jpgI due militanti, Martin Wyness e Ashley Darby, che avevano scritto 'estintori di propaganda' sui due estintori, si sono gettati sul tedoforo Chris Parker, mentre questi la stava passando al tedoforo successivo.
Sono stati immediatamente bloccati dalla polizia.
I due avevano gia' diffuso una dichiarazione, nella quale dicono di non avercela ''contro il popolo cinese, ma contro il brutale regime che li governa, con il suo orribile trattamento dei diritti umani.
La Cina non ha diritto di far passare la fiaccola da Londra''.
Un altro arresto, avvenuto poco distante, e' stato mostrato dalle tv: un dimostrante che tentava di strappare la torcia a una presentatrice della Bbc, Konnie Huq.
Circa ottanta tedofori porteranno la fiaccola in giro per Londra.
Gruppi di dimostranti pro-Tibet sono presenti lungo tutto il percorso, ed hanno iniziato a gridare slogan contro la Cina fin dalla partenza della fiaccola, stamane dallo stadio di Wembley.
(ANSA).

Leggi tutto l'articolo