PER FAVORE, IL M5S AL GOVERNO

Un notevole libro di letteratura francese (di Jean Calvet) per spiegare il realismo come reazione al romanticismo diceva sinteticamente che il romanticismo era stato una malattia, ma “delle malattie o si guarisce o si muore”. Questo detto torna in mente considerando la situazione economica e politica dell’Italia.
Da molto tempo ci dibattiamo in un’interminabile crisi e non si vede l’ora di uscirne. Un sentimento che deve essere largamente condiviso, se si considera il successo del partito di Erostrato, cioè degli astenuti, degli arrabbiati, degli scoraggiati. In sintesi degli “antisistema”. Essere “antisistema” significa desiderare confusamente “buttar giù tutto per cambiare tutto”. E si dice confusamente perché molti degli antisistema non per questo sono contro la democrazia o contro l’economia di mercato; soltanto manifestano a loro modo una grande, anzi grandissima voglia di “cambiamento”.
A riprova di questo stato d’animo, oggi abbiamo un partito come il M5S che ha ottenuto quasi ...

Leggi tutto l'articolo